Hampden Pagos, due anni e non sentirli

Era ottobre 2021 quando, ospiti di Velier, in mezzo alle decine di rum degustati insieme a Luca Gargano (qui l’articolo completo) mi capitò in mano una bottiglia proveniente direttamente da Trewlany. Alambicco Vendome, invecchiato meno di due anni, con la dicitura Lastau in bella vista. In quel giorno siamo rimasti tutti colpiti e abbastanza interdetti. L’invecchiamento in botti ex sherry aveva lasciato il segno in maniera davvero importante e Gargano ci aveva spiegato che il motivo è nel fatto che la maggior parte dei distillati invecchiati in botti ex sherry in realtà lo sono fino ad un certo punto. Rispetto a questo punto mi sembra doveroso rimandarvi alle parole del diretto interessato che ritrovate a questo indirizzo. Da quel giorno sono passati mesi e finalmente è stata messa in commercio la release Hampden Pagos, Rum invecchiato due anni in Sherry butt di rovere europeo da 500 litri che avevano contenuto per 3 anni dell’Oloroso Pata de Gallina e del Pedro Jiménez, certificati. La gradazione è stata abbassata dai 66 del primo assaggio ai 52 della versione in vendita. Sicuramente ha perso qualcosa in complessità e struttura ma ha guadagnato in bevibilità, cosa pericolosa per la durata delle nostre bottiglie. Come ogni release targata Velier, anche Pagos è stata oggetto di desiderio e preda di acquisti selvaggi. Nel giro di pochi minuti dal lancio il prodotto era esaurito per poi essere disponibile il giorno dopo sui siti di aste al doppio del prezzo di partenza. Per fortuna tramite il gruppo VSGB è stato possibile recuperare un po’ di Pagos per l’assaggio. Come si è comportato?

👃 Appena versato nel bicchiere per tutta la stanza si esprimono profumi davvero piacevoli ed interessanti. E’ sicuramente Hampden, con note di cera e solvente che vengono accompagnate da tanta frutta matura e una dolcezza accogliente.
👅 Al palato è corposto e avvolge tutta la bocca. L’alcool non è invadente e si alternano dolcezza e speziatura, soprattutto chiodi di garofano. In generale sembra di assaggiare un Babà.
♨️Sul finale il Rum si esprime con un vero Hampden, anche se non lunghissimo regala note legnose (per soli due anni di invecchiamento abbastanza evidenti) insieme a un po’ di speziatura, vengono fuori anche albicocche secche.

Bottiglia: 8
Olfatto: 8
Palato: 8
Finale: 7
Rapporto qualità prezzo: 8 (al prezzo originale)
Giudizio finale (media): 7,8/10

A me è piaciuto molto, al prezzo base sarebbe un Rum da bere quando abbiamo bisogno di una coccola. Speriamo diventi una release più o meno stabile, in maniera da ridurre anche la corsa all’accaparramento di bottiglie a cui abbiamo assistito!

Author:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Rummiamo.it presenta contenuti riservati ai maggiorenni, proseguendo dichiari di essere maggiorenne nel tuo paese di origine