Rum Nation – Demerara solera n°14

Rum Nation è una bella realtà di cui potete leggere tutta la storia sul loro sito . Hanno una bella selezione di prodotti che nel tempo si arrichisce in qualità più che in quantità, ed è un bene a modesto parere di chi scrive. Oggi parliamo di Demerara Solera n°14. La filosofia di questo imbottigliatore è quella di offrire rum che provengono da un singolo territorio o da una singola distilleria. In questo caso si tratta di un blend in cui è presente una discreta quota di Pot Still (Versailles e Port Mourant), Column Still e una piccola parte di Enmore vintage fine anni 90 che viene aggiunto prima dell’imbottigliamento, si sente tutto. Il Blend così composto viene messo per 12 mesi in botti che ex Pedro Ximenez. Solera non è sempre sinonimo di Solona, e infatti qui non c’è nessuna indicazione di invecchiamento, pura onestà intelettuale di chi capisce qualcosa di Rum.

Olfatto: è ricco, prugna secca e uva sultanina ti fanno venire l’acquolina. C’è un che di tabacco dolce, come i Virginia.

Al palato mi ha sorpreso perché ha una dolcezza non invadente , vaniglia, torna la frutta essiccata. C’è però qualcosa di più con una nota piacevolmente astringente di legno. A tratti mi ricorda il miele di castagno. Ha sicuramente tanto dei #navy rum ma ha una sua identità, mi è piaciuto molto. La cosa bella è che ti aspetti un rum piuttosto dolce e invece tutto è elegante.

Prezzo assolutamente competitivo, dai 35€ ai 45€ a bottiglia a seconda del venditore. Sinceramente un’ottima alternativa a rum come Eldorado 15, se la gioca alla grande.

Bottiglia: 7/10
Olfatto: 6/10
Palato: 7/10
Finale: 6/10
Rapporto qualità prezzo: 8/10
Giudizio finale (media): 7/10

Author:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *