Giamaica, America del nord. Scoppia la febbre del Rum

Abbiamo lasciato Barbados mentre è ormai all’apice del suo successo come regina indiscussa della canna da zucchero. Le coltivazioni intensive lasciano però i terreni sempre più poveri e inadatti alla coltivazione. Siamo a cavallo fra il XVII e il XVIII secolo, l’Inghilterra vede il suo impero crescere sempre di più e si instaura in ciclo economico per cui […]

Rhum Vieux – Barbados BMMG 19 years old

Parliamo di un mark singolo proveniente da mountgay, invecchiato 18 anni. È stato imbottigliato alla gradazione di botte a quasi 54°. Se ne trova ancora qualche bottiglia in giro, ma correte! Ad occhi chiusi sembra un jamaicano come Monymusk o Hampden con invecchiamento Caraibico. 👃Prima di ficcarci il naso (con grazia) l’ho lasciato nel bicchiere un’ora circa. Note […]

Mount Gay – Black Barrel

Se siete arrivati fin qui vi dico subito che Mount Gay è più di una distilleria. Di fatto è la più antica distilleria al mondo tuttora funzionante. Vi sono documenti del 1654 che testimoniano l’esistenza di questo sito produttivo. Di fatto l’attuale struttura organizzativa è presente dal 1703. Mount gay ha uno dei più importanti stock di rum […]

Destino – Foursquare

Un po’ di timore quasi ce l’hai quando approcci certe etichette. Oggi parlo di Destino. Rum ormai introvabile, si tratta di un blend di alcuni degli stock più vecchi presenti nei magazzini di Foursquare, mitica distilleria di Barbados, gestita con maestria da Richard Seale, un master blender che a mio personalissimo parere può giocarsela alla pari con l’unica […]